Movimentazione di magazzino con un sistema automatizzato

La movimentazione di magazzino comprende tutti i vari processi che coinvolgono, in qualche modo, lo spostamento delle merci, tutto il percorso che svolgono da quando entrano nella struttura fisica del magazzino, vengono stoccate in esso per un determinato periodo di tempo ed infine spedite al cliente.
In ogni modo le procedure fondamentali che compongono ‘intero processo di material handling sono:

1. il carico: il momento in cui la merce arriva in magazzino, sia che provenga dall’esterno sia che si tratti di un’entrata “virtuale” nel senso che spesso passano semplicemente da una parte all’altra della stessa struttura, come quando, ad esempio, provengono dalla linea di produzione,
2. lo scarico: corrisponde al momento di spedizione della merce, in questa fase è fondamentale che il riconoscimento delle merci (attraverso il sistema di codici a barre (http://it.wikipedia.org/wiki/Codice_a_barre)) sia efficiente,
3. lo spostamento: all’interno del magazzino anche dopo lo scarico, ad esempio la risuddivisione di carichi da spedire a seconda del giorno di spedizione, ed è la movimentazione delle merci vera e propria,
4. l’inventario: con un dispositivo automatico di lettura dei codici a barre

Cosa serve ottimizzare nella logistica di magazzino?
 
Le cose principali che un magazzino efficiente deve riuscire ad ottimizzare sono la velocità delle operazioni (più tempo risparmi, maggiori saranno le merci che riesci a gestire e spostare), la precisione e la cura (meno errori e danneggiamenti ricevono le merci migliore sarà il servizio offerto), la logistica vera e propria del magazzino (un magazzino automatico verticale ad esempio si sviluppa in altezza facendoti risparmiare più spazio e permettendoti di aumentare la densità di magazzino) ed il controllo costante (sapere in ogni momento in che parte del magazzino sono le tue merci ti permette di supervisionare in maniera veloce ed efficaci tutte le movimentazioni all’interno della tua struttura).

Queste caratteristiche sono soddisfatte se i sistemi di movimentazione prevedono una soluzione software (per il software di gestione produzione e magazzino) e hardware (strumenti di picking, dispositivi portatili) perfettamente integrata e che si adatta alla logistica di magazzino preesistente. Con il giusto software e i giusti strumenti per lo stoccaggio di magazzino infatti potrai sapere in qualsiasi momento a che punto della linea di produzione/imballo/spedizione è il tuo ordine, il tutto completamente automatizzato quindi con un grande risparmio di tempo e risorse impiegate nella movimentazione pura.

Tutte le risorse che prima allocavi solamente allo spostare la merce ora potrai facilmente ridestinarle in altre aree dell’azienda più produttive perché tutto il processo è automatizzato e molto più facile da controllare con una semplice supervisione degli spostamenti attraverso il computer.

Essere un’azienda leader e fiorente in questo delicato momento dell’economia significa riuscire ad investire nelle giuste ottimizzazioni che ti facciano guadagnare tempo e rendano di più, a volte tagliare i rami secchi di un’azienda significa svecchiarla e renderla più al passo con i tempi per offrire un servizio più veloce, con meno errori e più efficace.
Latest
Previous
Next Post »